Home

“Perché le tasse non sono dovute” è stato scritto con il proposito di fare un po’ di luce tra dubbi e ombre di proposito create nelle nostre menti dal circo mediatico degli Usurai internazionali per impedirci di percepire il reale stato di schiavitù da lavoro e da debito nel quale ci incontriamo. L’obiettivo principale di questa pubblicazione è quello di abbattere un dogma: le tasse da pagare. Premetto che nel termine tasse includo ogni genere di tributo prelevato col fraudolento pretesto di raccogliere denaro dai cittadini per far fronte alle spese di ordinaria amministrazione dello Stato. C’è da convincere i dubbiosi e stimolare coloro i quali, lontani da questi temi, magari ritengono che parlare di tasse non dovute sia una provocazione. Non si tratta di provocazione: solo semplice constatazione di una verità sconcertante. “Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario”, è stato detto. Le tasse non sono dovute perché la moneta attualmente in uso sull’intero pianeta è una fiat money. Per fiat money si intende una moneta a corso forzoso, non garantita da riserva aurea, creata per convenzione, dal nulla, all’istante (fiat …) per misurare, contabilizzare e manifestare in un simbolo (cartaceo, di plastica, elettronico …) il valore di beni e servizi. Non essendo la sua emissione limitata da una determinata quantità d’oro preesistente depositata a copertura, di tale moneta non ci può essere carenza. Può essere emessa, digitando dei numeri su un computer o con il solo uso di carta e penna, dall’istituzione che rappresenta la comunità dei cittadini che la creano per convenzione: lo Stato, la regione o il Comune. Domanda: non essendo coperta da riserva aurea (diversamente da quella creditizia, emessa come ricevuta rappresentativa di oro o altra merce depositata a garanzia, non più in uso), cosa dà valore alla moneta? Il valore le viene dato d’autorità dallo Stato che la dichiara valuta ufficiale del Paese e la accetta in pagamento di debiti e tasse: estingue ogni debito. Si può rifiutare un assegno, ma non un pagamento effettuato con la moneta legale del Paese. Si tratta di una fattispecie giuridica: siamo nell’ambito del Diritto, non dell’economia. Page | 4 Tutto ciò ci porta ad una prima considerazione: se il valore monetario viene dato d’autorità dallo Stato e garantito dalla certezza del Diritto, non si vede come possa venir emesso da altri. Ricordo, semmai ce ne fosse bisogno, che nell’attualità, la moneta viene creata dal nulla dai banchieri privati nell’atto di prestarla e da essi stessi gestita, da proprietari, in regime di monopolio.

Paolo Maleddu

Paolo Maleddu

Autore

"Perché lo Stato non batte Moneta? Lo Stato deve battere moneta in nome del popolo che crea il valore per convenzione: tutto il resto sono chiacchiere."

    Libri

    Youtube > Paolo maleddu

    Disobbedienza fiscale

    "Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam, eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem quia voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt. Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem. Ut enim ad minima veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur? Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem eum fugiat quo voluptas nulla pariatur?"

    BLOG > PAOLO MALEDDU

    Di sotto gli articoli più recenti. Per leggere altri articoli vai al blog.

    VAI AL BLOG
    “E’ il popolo la preda per cui ci si batte”

    Il grande capolavoro, grazie alla manipolazione del pensiero delle masse (la moderna opinione pubblica), è quello di mantenere sottomesso il popolo, a sua insaputa, dandogli nel contempo l’impressione di essere sovrano.  “E’ il popolo la preda per cui ci si batte.” Questa frase, attribuita a Gheddafi ma senza dubbio pronunciata da altri prima di lui, sintetizza in […]

    Read more
    Chi emette la moneta?

    A chi appartiene il valore nominale impresso sulla moneta al momento dell’emissione? Chi se ne impossessa? Milan – Juventus Domenica c’è Milan – Juve a San Siro. Giocando in casa, il Milan tira a lucido lo stadio, fa curare il tappeto erboso, pubblicizza lo spettacolo su giornali e televisioni. Un dirigente va a ritirare gli […]

    Read more
    Perché le tasse non sono dovute

    “Perché le tasse non sono dovute” è stato scritto con il proposito di fare un po’ di luce tra dubbi e ombre di proposito create nelle nostre menti dal circo mediatico degli Usurai internazionali per impedirci di percepire il reale stato di schiavitù da lavoro e da debito nel quale ci incontriamo. L’obiettivo principale di […]

    Read more

    Contatti

    Posizione
    Oristano, IT
    Recapiti
    E-mail: paolo.maleddu@gmail.com Phone:+39 388 568 8772